I prestiti personali online sono una forma di finanziamento nata recentemente, con la quale accedere più facilmente al credito. Grazie alla notevole diffusione di Internet, è infatti oggi possibile richiedere prestiti personali veloci anche da casa.

Il prestito on line generalmente non supera i 5 mila euro. Sono diversi i vantaggi offerti da tale forma di piccolo prestito, tra cui spiccano i più bassi costi rispetto agli istituti di credito fisici per quanto concerne le spese di istruttoria, e una documentazione molto più semplificata.

I piccoli prestiti online si mettono in risalto anche per una maggiore velocità di erogazione, ovviamente dopo aver fornito all’istituto di credito la documentazione richiesta.

Se si è lavoratori dipendenti o pensionati, è sufficiente inviare la copia di due buste paga o del cedolino della pensione, mentre per importi più cospicui, è necessario inoltrare anche il Cud.  Per i lavoratori autonomi, occorre trasmettere il modello Unico dell’ultima dichiarazione dei redditi.

Una volta inviata tutta la documentazione, l’istituto procederà a comunicare l’esito sulla richiesta di finanziamento in tempi piuttosto rapidi.

Proprio per questo motivo a volte vengono definiti prestiti in 24 ore.

Se il responso dell’istituto è positivo, l’importo richiesto sarà versato sul conto corrente del cliente entro i termini stabiliti dal contratto.

Ecco spiegati i motivi del grande successo ottenuto dai prestiti online veloci rispetto ai tradizionali finanziamenti erogati dagli sportelli terrestri, oggi senza dubbio una delle forme di accesso al credito preferita dagli utenti italiani.